“Tutti in casa!”: concorso nazionale di disegno

Share

Fondazione PInAC, in collaborazione con Istituto Toniolo e con il patrocinio dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza promuove il concorso nazionale di disegno “Tutti in casa!”.

Il concorso è dedicato all’infanzia, per bambini e bambine, ragazzi e ragazze dai 3 ai 14 anni ed è valido a livello nazionale. La scadenza per l’invio degli elaborati è fissata al 30 ottobre 2020. Il tema del concorso si focalizza sul periodo che i bambini hanno vissuto e stanno vivendo in casa a causa dell’emergenza sanitaria provocata da Covid-19.

Si chiede loro di raccontare tramite il disegno la loro vita in questo periodo, la loro quotidianità, le attività che svolgono, i giochi, la didattica, i rapporti con gli amici, i familiari, le persone vicine e quelle lontane, gli spazi in cui trascorrono più tempo e il rapporto con lo spazio esterno, il tempo in cui ci si divertono e quello in cui si annoiano, le paure e i loro desideri. Attraverso questi racconti disegnati i bambini avranno la possibilità di esprimere loro stessi e le loro emozioni.

Molte sono le iniziative legate ai disegni infantili in questo periodo, ma nessuna mira a conservare e studiare questo patrimonio di racconti visivi che l’infanzia quotidianamente produce. Fondazione PInAC, unica istituzione nazionale che si occupa di espressività infantile da oltre 50 anni, ha deciso di raccogliere e inserire nel proprio archivio questi disegni, al fine di creare un fondo di documenti preziosi da diversi punti di vista: sociale, storico, antropologico e artistico.

Fondazione PInAC è l’unico museo italiano ed europeo che raccoglie, studia e cataloga in modo sistematico i disegni dei bambini e delle bambine di tutto il mondo.

Istituto Toniolo, ente fondatore dell’Università Cattolica, collabora nella promozione del bando attivando la propria rete a livello nazionale per una diffusione capillare del concorso. Il bando rimane aperto fino al 30 ottobre 2020. Le famiglie, i tutori, gli insegnanti e gli educatori avranno la possibilità di spedire i disegni o consegnarli a mano presso la sede di PInAC alla sua riapertura al pubblico. Gli insegnanti potranno promuovere il concorso tramite la didattica online e al rientro a scuola potranno inviare i disegni della classe.

La selezione e la proclamazione dei vincitori avverranno a dicembre 2020 in collaborazione con i membri del comitato scientifico di Fondazione PInAC. Con i 12 elaborati selezionati verrà realizzato un calendario digitale scaricabile dal sito internet di Fondazione PInAC. I vincitori riceveranno inoltre una gift box in base alle categorie stabilite dal bando.

Bando concorso